Al momento della prima visita è bene munirsi di analisi del sangue e, se presente/i patologia/e, di referto medico.

Cio’ permette di poter valutare al meglio una dieta equilibrata in relazione ad eventuali eccessi o carenze di nutrienti, e alla presenza di patologie correlate ad una alimentazione non corretta.