Riso Venere con Pollo al Curry

Conosciamo tante tipologie di riso, ma une delle più caratteristiche è quella del riso venere, dovuta al suo colore particolare, che va dal viola al nero. Tale colore è dovuto principalmente alla presenza di antociani, sostanze che aiutano a catturare radicali liberi e prevenire l’invecchiamento. E’ inoltre ricco in fibre che favoriscono l’aumento dei livelli di colesterolo “buono” nel sangue (HDL), contrastando invece il rialzo dei trigliceridi.
Altro elemento di questo piatto è il curry, una miscela di origine indiana, che può sostituire l’uso eccessivo del sale nelle preparazioni; grazie alla presenza del peperoncino e dello zenzero, aiuta a ridurre l’assorbimento del colesterolo a livello intestinale, mentre la cannella può essere utile nel rallentare la sensazione di fame.

Ingredienti per 4 persone :

600 gr petto di pollo
300 gr riso venere
200 ml brodo vegetale
60 gr mandorle
1/2 mela Fuji
100 gr cipolla
4 cucchiai olio d’oliva extra vergine
2 foglie alloro
curry in polvere
sale grosso

Preparazione:
Tagliate il pollo a listarelle, cospargetele abbondantemente col curry e mettetele a marinare in una ciotola per 20 minuti, tempo in cui avrete modo di preparare il resto.
Tritate grossolanamente le mandorle, affettate la mela e tagliate sottilmente la cipolla.
Fate scaldare il brodo vegetale in un pentolino a parte.
Mettete in una padella grande o nel wok 4 cucchiai d’olio, la mela e l’alloro e fateli insaporire per 5 minuti a fuoco basso. Aggiungete la cipolla tagliata sottilmente e fatela rosolare per qualche minuto, finché non si sarà ammorbidita.
Intanto mettete a bollire l’acqua per il riso in una pentola a parte. Aggiungete al fondo di mela, alloro e cipolla le mandorle, una spolverata di curry e il brodo caldo.
Coperchiate e lasciate cuocere per 10 minuti.
Quando l’acqua per il riso bolle, salatela moderatamente col sale grosso e calate il riso Venere.
Aggiungete alla salsa nel wok il pollo a pezzi, salate col sale grosso e lasciatelo cuocere per 35-40 minuti a fuoco moderato, mescolando di tanto in tanto per far cuocere tutti i pezzi uniformemente. Di tanto in tanto mescolate anche il riso.
Dopo circa 35 minuti saranno pronti sia il pollo che il riso. Assaggiate il riso Venere per verificarne la cottura che preferite e scolatelo quando pensate che sia cotto a puntino (un consiglio: meglio lasciarlo un po’ al dente).
Servite il pollo in un piatto piano, sistemandolo in una metà del piatto e cospargendolo con il fondo di cottura rimasto. Nell’altra metà disponete il riso Venere e gustateli insieme.

Buon appetito!